Print Friendly, PDF & Email

Il provvedimento è disponibile nelle seguenti lingue:

SCAMBIO DEGLI STRUMENTI DI RATIFICA DELL’ACCORDO TRA LA SANTA SEDE E LA REPUBBLICA DI SLOVENIA, 28.05.2004

[B0267]

 

SCAMBIO DEGLI STRUMENTI DI RATIFICA DELL’ACCORDO TRA LA SANTA SEDE E LA REPUBBLICA DI SLOVENIA

Oggi, 28 maggio 2004, alle ore 10,15, nel Palazzo Vaticano, Sua Eminenza il Signor Cardinale Angelo Sodano, Segretario di Stato, e Sua Eccellenza il Signor Anton Rop, Primo Ministro della Repubblica di Slovenia, hanno proceduto allo scambio degli strumenti di ratifica dell'Accordo fra la Santa Sede e la Repubblica di Slovenia su questioni giuridiche, firmato a Ljubljana il 14 dicembre 2001.

Al solenne atto hanno partecipato:

da parte della Santa Sede: S.E. Mons. Giovanni Lajolo, Segretario per i Rapporti con gli Stati; Rev.mo Mons. Pietro Parolin, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati; Rev.do Mons. Tommaso Caputo, Capo del Protocollo; Rev.do Mons. Joseph Marino, Consigliere di Nunziatura in servizio presso la Sezione per i Rapporti con gli Stati; Rev.do Mons. Piero Pioppo, Consigliere di Nunziatura in servizio presso la Sezione per gli Affari Generali.

da parte statale: Sig. Iztok Mirošič, Consigliere del Primo Ministro; S.E. dott. Ludvik Toplak, Ambasciatore della Repubblica di Slovenia presso la Santa Sede; Sig.ra Marijana Kanduti, Consulente del Presidente del Governo per le relazioni pubbliche; Sig. Urban Gantar, Addetto del Ministro degli Affari Esteri della Repubblica di Slovenia.

Con tale atto, a norme dell'Articolo 15, l'Accordo è entrato in vigore.

[00871-01.02]