Print Friendly, PDF & Email

Il provvedimento è disponibile nelle seguenti lingue:

Z A K O N

O IZVRŠENJU KRIVIČNIH SANKCIJA

“Službeni glasnik RS”, br. 55/2014

 

 

[...]

Verska prava

Član 125

Osuđeni ima pravo:

1) na verski obred;

2) da drži i čita versku literaturu;

3) da ga poseti svešteno lice ili drugi verski službenik.

Ako u zavodu postoji dovoljan broj osuđenih iste veroispovesti, na njihov zahtev, upravnik zavoda će dozvoliti sveštenom licu ili drugom verskom službeniku te veroispovesti da ih redovno posećuje ili da u zavodu ima redovnu službu ili nastavu.

Osuđeni slobodno odlučuje da li će da prisustvuje verskom obredu ili poseti sveštenog lica, odnosno drugog verskog službenika.

Verski obred obavlja se u posebnoj, prikladnoj prostoriji zavoda.

Vreme, trajanje i način korišćenja verskih prava uređuju se propisom o kućnom redu zavoda.

 

[...]
Trascina file per caricare

Z A K O N

O IZVRŠENJU KRIVIČNIH SANKCIJA

“Službeni glasnik RS”, br. 55/2014

 

[...]

Diritti religiosi
Articolo 125


Il Prigioniero ha il diritto di:
1) partecipare alle cerimonie religiose;
2) tenere e leggere letteratura religiosa;
3) di essere visitato da un sacerdote o altro incaricato da una confessione religiosa.
Se nell'istituzione  è presente un numero sufficiente di condannati della stessa religione, su loro richiesta, il direttore del carcere permetterà a un ministro di culto o all’incaricato di quella stessa confessione religiosa di visitarli regolarmente oppure che in carcere si svolga un servizio regolare o di insegnamento.
Il condannato è libero di decidere se partecipare a una funzione religiosa o essere visitato dal ministro di culto o da un altro funzionario religioso.
La cerimonia religiosa si svolge in un locale adatto separato.
L’ora, la durata e le modalità di utilizzo dei diritti religiosi vengono definiti con un regolamento della prigione.

 

[...]

 

Trascina file per caricare