Print Friendly

Il provvedimento è disponibile nelle seguenti lingue:



DECRETO CHE FISSA IL NUMERO DELLE EPARCHIE (DIOCESI, SOVRINTENDENZE) DEI CULTI RELIGIOSI



del 17 novembre 1948, n. 243



Art. 1 – Il numero delle Eparchie (diocesi, sovrintendenze) dei culti religiosi della Repubblica Popolare Rumena viene fissato come segue:

a) culto ortodosso rumeno: 17 eparchie;

b) culto greco-ortodosso: 2 eparchie;

c) culto romano-cattolico: 2 eparchie;

d) culto riformato ed episcopaliano: 1 sovrintendenza;

e) culto cristiano del vecchio rito: 1 sovrintendenza.

Art. 2 – Tutti questi culti devono avere ciascuno una organizzazione centrale, conforme alla legge, con una denominazione fissata nello statuto di organizzazione del rispettivo culto.

Art. 3 - È abrogata ogni altra disposizione, regolamento e statuto contrari alla legge.



 

© GB FB

Trascina file per caricare