Print Friendly, PDF & Email

Il provvedimento è disponibile nelle seguenti lingue:

DECRETO DEL PRESIDIUM DEL SOVIET SUPREMO DELLA RSFSR SULLA RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA PER VIOLAZIONE DELLA LEGISLAZIONE SUI CULTI RELIGIOSI

 

del 18 marzo 1966, n. 219

 

 

Il Presidium del Soviet Supremo decreta : si stabilisce che la violazione della legislazione sui culti religiosi consistente nelle azioni seguenti:

- mancata registrazione delle associazioni religiose presso gli organi del potere statale da parte dei dirigenti delle medesime;

- violazione delle regole stabilite dalla legge sull’organizzazione e lo svolgimento di assemblee religiose, processioni e altre cerimonie di culto;

- organizzazione e svolgimento da parte dei ministri del culto e dei membri delle associazioni religiose di riunioni speciali di bambini e di giovani nonché organizzazione di associazioni a scopo di lavoro o a carattere letterario o di altri circoli e gruppi non aventi rapporto con l’esercizio del culto; comporta l’ammenda elevabile fino a 50 rubli; l’ammenda è inflitta dalle commissioni amministrative istituite presso i comitati dei soviet dei .deputati dei lavoratori sia mandamentali che cittadini.

 

© GB FB

Trascina file per caricare